Parrocchia di San Carpoforo di Bissone


La Parrocchia di San Carpoforo di Bissone è una corporazione di diritto pubblico facente parte della Chiesa cattolica apostolica romana del Cantone Ticino nei limiti stabili dalla Costituzione e dalle Leggi.

I suoi organi sono:

  • L’Assemblea parrocchiale
  • Il Consiglio parrocchiale
  • La Commissione della Gestione

Il Parroco


Il Parroco della Parrocchia di San Carpoforo di Bissone è Don Dario Misa.

Assemblea parrocchiale


Composizione:

L’Assemblea parrocchiale è composta dalle persone appartenenti alla Chiesa cattolica apostolica romana residenti da almeno 3 mesi nel Comune di Bissone, che abbiano 16 anni compiuti, non abbiano dichiarato l’uscita dalla Chiesa cattolica e risultino iscritti nel catalogo parrocchiale.

Competenze per voto popolare:

L’Assemblea parrocchiale per voto popolare:

  • nomina, in data fissata dall’Ordinario, il Consiglio Parrocchiale;
  • nomina il delegato della Parrocchia all’Assemblea vicariale dei delegati;
  • nomina il Parroco.
Competenze in pubblica seduta:
  • adotta il Regolamento parrocchiale;
  • approva i conti preventivi e consuntivi e, se prevista, stabilisce il fabbisogno di prelievo dell’imposta di culto;
  • autorizza le spese di investimento;
  • delibera sulle alienazioni, le permute, i diritti di superficie e le commutazioni d’uso dei beni parrocchiali;
  • decide sulle modifiche o ristrutturazioni dei luoghi destinati al culto e dei relativi arredi;
  • autorizza il Consiglio parrocchiale a stare in giudizio, a transigere, a compromettere, a rinunciare a liti, riservate le procedure amministrative;
  • autorizza il Consiglio parrocchiale a contrarre mutui o altre obbligazioni a carico dei beni parrocchiali;
  • nomina la Commissione della gestione;
  • esprime il suo parere nel caso dell’art. 5 cpv. 2 della LCc.
Sessioni ordinarie:

L’Assemblea parrocchiale è convocata dal Consiglio parrocchiale in seduta ordinaria due volte all’anno:

  • la prima volta entro il 31 dicembre per l’approvazione dei preventivi;
  • la seconda volta entro il 30 aprile per l’approvazione dei consuntivi.
Pubblicazione delle decisioni dell’Assemblea:

Il Presidente del Consiglio parrocchiale pubblica entro cinque giorni all’albo comunale le risoluzioni dell’Assemblea parrocchiale con l’indicazione dei mezzi e dei termini di ricorso.

I termini di ricorso decorrono dalla data di pubblicazione.

Il Consiglio parrocchiale


Composizione:

Il Consiglio parrocchiale è l’organo esecutivo ed amministrativo della Parrocchia.

Esso si compone di 7 membri e di 2 supplenti.
Il Parroco o l’Amministratore parrocchiale, come pure il delegato del Municipio ne fanno parte di diritto.
La carica è obbligatoria per il primo quadriennio.
L’elezione ha luogo conformemente alle leggi speciali.

Membri del Consiglio parrocchiale (legislatura 2022-2025)

Nome e Cognome             Funzione
Andrea Incerti Presidente del Consiglio
Patrizia Riboldi Membro del Consiglio
Jvonne Pasinetti Segreteria e Amministrazione
Fabrizio Rossi Membro del Consiglio
Anna Bolgé Membro del Consiglio

Membri di diritto del Consiglio parrocchiale (legislatura 2022-2025)

Nome e Cognome         Funzione
Don Dario Misa Parroco
Ugo Ballinari Rappresentante Comune

Membri supplenti del Consiglio parrocchiale (legislatura 2022-2025)

Nome e Cognome         Funzione
Nicole Rossi  
Patrizia Zago  

Delegato della Parrocchia nell’Assemblea vicariale dei Delegati (legislatura 2022-2025)

Nome e Cognome         Funzione
Patrizia Zago Delegata parrocchiale

Attribuzioni:

Il Consiglio parrocchiale, nell’amministrazione della Parrocchia, esercita le seguenti funzioni:

  • convoca l’Assemblea e ne fissa l’ordine del giorno;
  • propone all’Assemblea gli oggetti di sua competenza per decisione e ne cura l’esecuzione;
  • presenta annualmente i conti all’Assemblea e stabilisce, se prevista, il tasso dell’imposta di culto;
  • allestisce ed aggiorna il catalogo parrocchiale;
  • amministra i beni parrocchiali ed i patrimoni dei legati parrocchiali, ad eccezione di quelli con oneri di messe gestiti dalla Diocesi;
  • provvede all’organizzazione e alla conservazione dell’archivio parrocchiale;
  • provvede al restauro e alla manutenzione dei beni di proprietà della Parrocchia e delibera l’esecuzione dei relativi lavori a terzi;
  • rappresenta e tutela gli interessi della Parrocchia verso terzi, comprese le procedure amministrative;
  • elegge al suo interno il Presidente ed il vice Presidente;
  • nomina, anche al di fuori dei suoi membri, il Segretario, il Vice Segretario, il Cassiere; sentito il Parroco nomina inoltre il sacrestano e stabilisce il relativo capitolato.

Le Commissioni dell’Assemblea parrocchiale


La Commissione della Gestione

Composizione:

L’Assemblea parrocchiale nomina, tra i suoi membri, nella seduta costitutiva, la Commissione della gestione.
La Commissione della gestione e quelle speciali si compongono di 2 membri e di 2 supplenti.

Attribuzioni:

Le commissioni hanno la funzione di preparare, presentando un rapporto, la discussione sugli oggetti di competenza dell’Assemblea parrocchiale.

In particolare la Commissione della gestione esamina e preavvisa:

  • il preventivo;
  • le proposte per progetti che richiedono una decisione dell’Assemblea parrocchiale in virtù dell’art. 6 ROP;
  • il consuntivo.

Attuale composizione della Commissione della Gestione:

Nome e Cognome                                     Funzione
Pasquale Quaranta  
Nicoletta Scipioni  
   

 

 

Cancelleria parrocchiale


Composizione:

Nome e Cognome        Funzione
Pasinetti Jvonne Segreteria e Amministrazione
   

Attribuzioni:

La Cancelleria parrocchiale sotto la sorveglianza e la responsabilità del Consiglio parrocchiale, si occupa principalmente di:

  • coordinare l’esecuzione delle risoluzioni adottate dal Consiglio parrocchiale e dall’Assemblea parrocchiale;
  • coordinare l’informazione tra i servizi dell’Amministrazione parrocchiale;
  • eseguire, ordinare, classificare e archiviare tutti gli atti della Parrocchia;
  • assicurare l’informazione esterna attraverso il contatto con il pubblico;
  • preparare e curare l’evasione della corrispondenza del Consiglio parrocchiale e dell’Assemblea parrocchiale;
  • detiene compiti di gestione, di amministrazione e di controllo delle finanze;
  • eseguire le pubblicazioni ufficiali all’albo parrocchiale, sul foglio ufficiale, le inserzioni sui giornali e sul sito ufficiale della Parrocchia;
  • tenere a giorno il catalogo parrocchiale;
  • coordinare le procedure per le elezioni parrocchiali, secondo le Leggi speciali.

Amministrazione parrocchiale


Il Cassiere parrocchiale è responsabile dell’Amministrazione parrocchiale.

Nome e Cognome      Funzione

Pasinetti Jvonne

Amministratore


Attribuzioni:

  • gestione e controllo delle imposte parrocchiali;
  • tenuta a giorno del ruolo dei contribuenti (catalogo tributario);
  • tenuta a giorno della contabilità dell’Amministrazione parrocchiale;
  • emissione di tasse e contributi;
  • evasione di decisioni per tutte le richieste attinenti le contribuzioni (richieste di dilazione, richieste di attestazioni,…);
  • avviare le procedure d’incasso forzato per i tributi scoperti;
  • pagamento delle indennità al Parroco e ai membri dell’Amministrazione;
  • pagamento delle fatture di terzi e di fornitori;
  • gestione degli stabili patrimoniali;
  • allestimento dei preventivi e dei consuntivi;
  • elaborazione di convenzioni, contratti, testi legislativi;
  • gestione delle procedure di contenzioso e amministrative;
  • gestione degli stabili amministrativi;
  • espletazione delle altre mansioni previste dalla legge.