Restauri

Progetto di restauro (1° fase)

della Chiesa parrocchiale di San Carpoforo a Bissone


 


Documenti:

  1. Copertina relazione (pdf)
  2. Relazione del progetto, marzo 2017 (pdf)
  3. Preventivo di spesa (pdf)
  4. Immagini storiche (pdf)
  5. Documentazione fotografica (non disponibile online)
  6. Piani (pdf)
  7. Indice cartografia (pdf)
  8. Cartografia (pdf)
  9. Documenti storici (pdf)
  10. Relazione preliminare restauratore per apparato decorativo esterno (pdf)

Tutti i diritti riservati.


 

Il Consiglio parrocchiale di Bissone ha incaricato l’arch. Gabriele Geronzi di Lugano-Cassarate, professionista di grande esperienza nell’ambito del restauro di beni culturali, per l’allestimento del progetto di restauro esterno (1° fase) della Chiesa di San Carpoforo. I lavori di natura ingegneristica sono invece seguiti dall’ing. Roger Bacciarini di Maroggia. Finalmente questo progetto è nelle mani del Consiglio, il quale lo ha prontamente trasmesso all’Ufficio cantonale dei beni culturali per le osservazioni di loro competenza.

Il progetto di restauro esterno è consultabile nei documenti soprastanti. Questo prevede una prima fase d’intervento, ovvero quella esterna, dove è necessario lavorare su tre parti, segnatamente:

  1. le sottostrutture;
  2. le coperture;
  3. l’apparato decorativo.

Questi interventi permetteranno senza dubbio di meglio conservare la struttura nel tempo, ma soprattutto salvaguardare le decorazioni interne, come pure far ritornare l’edificio allo splendore che merita, per le sue peculiarità architettoniche e caratteristiche decorative che poche chiese presentano nel nostro Cantone.
L’attuazione di questo progetto richiede ora un notevole impegno da parte del Consiglio parrocchiale, poiché si deve attivare su più fronti per accelerare l’avvio dei lavori, e più precisamente:

  • procedura amministrativa (ottenimento della Licenza edilizia, approvazione del progetto da parte dell’Assemblea parrocchiale, ratifica da parte dell’Ordinario, procedura di delibera ai sensi della LCPubb, ecc);
  • ricerca dei finanziamenti (tramite privati, fondazioni, enti pubblici e privati, banche) ed allestimento del piano di finanziamento, rilascio delle promesse di sussidio da parte dal Cantone e dal Comune; il netto sarà sopportato dalle finanze parrocchiali;
  • esecuzione dei lavori, controlli e collaudo.

La procedura amministrativa è già stata avviata ed è seguita dalla nostra Cancelleria parrocchiale, il problema sussiste nella ricerca dei finanziamenti. Il preventivo dei costi di restauro ammontano a quasi un milione di franchi. Il Consiglio si attiverà per ottenere le promesse di sussidio da parte del Cantone e del Comune, parallelamente trasmetterà una richiesta di sostegno a tutti gli enti, le fondazioni, le banche ed altri conoscenti per una loro donazione.

 

Sostenete il progetto di restauro!

 

“tramite l’iniziativa per la vendita simbolica dei coppi”

 

Una nostra iniziativa, rivolta direttamente alle persone ed ai privati, che speriamo sarà gradita, è la vendita simbolica dei coppi della Chiesa, che consiste in una donazione di CHF 300.00 per coppo.
Questa donazione sarà riconosciuta con il rilascio di un attestato di donazione nominale numerato ed un piccolo opuscolo che riassume i lavori di restauro della Chiesa parrocchiale di San Carpoforo.
Sono stati stampati unicamente duemila certificati, che sono messi a disposizione di tutti coloro che desiderano aiutare la Parrocchia nella realizzazione di questo importante investimento nell’interesse di un bene culturale di particolare pregio nel nostro Cantone.

Per acquistare simbolicamente il coppo è necessario compilare il seguente formulario (modulo pdf) e spedirlo per posta, oppure anche via e-mail all’indirizzo parrocchia.bissone@gmail.com, con la copia della ricevuta di versamento dell’importo di CHF 300.00. Successivamente il Consiglio parrocchiale vi invierà per posta il certificato di donazione nominale firmato in originale.

 

“tramite donazioni volontarie”

 

Le donazioni volontarie possono essere fatte sulle seguenti coordinate bancarie della Parrocchia:

Beneficiario: Parrocchia di San Carpoforo, Contrada Maderni 7, 6816 Bissone
IBAN: CH19 8028 7000 0043 4696 8
Banca: Raiffeisen Basso Ceresio, 6818 Melano

Queste donazioni vengono pubblicate regolarmente sui bollettini parrocchiali.

 

Il Consiglio parrocchiale vi ringrazia per l’attenzione e l’aiuto che vorrete dare alla Parrocchia di San Carpoforo di Bissone e rimane volentieri a disposizione per maggiori informazioni.